dolci al cucchiaio

Coppette golose degli innamorati

lunedì, febbraio 12, 2018
bugie

Chiacchiere con due ingredienti

giovedì, febbraio 08, 2018
carnevale

Chiacchiere

lunedì, gennaio 29, 2018
biscotti al burro bavarese

Biscotti al burro bavarese

martedì, dicembre 19, 2017
biscotti al limone

Biscotti al limone con mandorle e noci

mercoledì, dicembre 13, 2017
biscotti farciti

Biscotti farciti con pere, cacao, amaretti e zenzero

mercoledì, dicembre 06, 2017
biscotti

Snowball cookies

venerdì, dicembre 01, 2017

Coppette golose degli innamorati

Queste coppette sono facilissime da preparare, la crema è la stessa che si usa per il tiramisù, unica differenza sta nel bagnare i biscotti nell'alchermes. Se non piace perché  alcolico potrete trovarlo facilmente anche nella versione analcolica. Sono veloci da preparare e altrettanto buoni da mangiare.
Buon San Valentino a tutti gli innamorati!!




Ingredienti per 2 persone:
- 150 gr di mascarpone
- 40/45 gr di zucchero
- 4 biscotti savoiardi
- 1 uovo grande
- alchermes q.b
- scaglie di cioccolato fondente

Procedimento: in una ciotola lavorare con delle fruste il tuorlo dell'uovo con lo zucchero fino a farlo spumoso e poi aggiungere il mascarpone. Continuare a mescolare con le fruste finché non si è ben amalgamato all'uovo. Aggiungere l'albume montato a neve e con una spatola incorporarlo senza farlo smontare.

Prendere due coppette e iniziare a comporre il dessert. Mettere sul fondo un po' di crema di mascarpone e poi spezzare in due un savoiardo, intingerlo nell'alchermes, mettere sopra un po di crema e le scaglie di cioccolato poi procedere così con l'altro biscotto e con l'altra coppetta.
Mettere in frigo per almeno una mezz'ora e servire.

Chiacchiere con due ingredienti

Questa ricetta sono un po' di anni che gira online e sicuramente molti di voi già la conoscono, io mi ero sempre riproposta di farla ma solo oggi è capitata l'occasione. Io ho provato quella pubblicata nella pagina facebook di Tutto Pasticceria, ma più o meno le altre si differenziano di poco con le dosi. Devo dire che sono rimasta molto soddisfatta..velocissime da preparare, buonissime e croccanti proprio come piacciono a me.
Buon giovedì grasso a tutti!!..a presto con una ricettina golosa per festeggiare il San Valentino..




Ingredienti:
- 125 ml di panna da cucina
- 200 gr di farina 00

zucchero a velo per decorare




Procedimento: in una ciotola amalgamare la panna e la farina fino a formare il classico panetto. Lasciarlo riposare per una mezz'ora nella ciotola coperta da un canovaccio. Stendere l'impasto sottilmente sulla spianatoia e ritagliare le chiacchiere e,  friggerle in abbondante olio fino a quando non sono dorate da entrambi i lati.
Far raffreddare e cospargerle di zucchero a velo.



Chiacchiere

Eccoci già a Carnevale, quest'anno non dura molto, quindi approfittiamone per preparare questi tipici dolci fritti. Più o meno le ricette delle chiacchiere di Carnevale si somigliano un po' tutte, io al posto del burro ho messo la margarina che secondo me le rende più croccanti...voi cosa usate di solito?



Ingredienti:
- 250 gr di farina
- 20 gr di margarina o burro
- 2 uova grandi
- 50 gr di zucchero semolato
- scorza grattugiata di mezzo limone bio o arancia
- un bicchierino scarso di rum o vin santo o altro liquore a piacimento (io rum)

olio per friggere, zucchero a velo ed eventuale alchermes per decorare

Procedimento: sulla spianatoia setacciare la farina  e formare una cavità al centro. Unire il burro o la margarina a pezzetti , le uova, lo zucchero, il liquore, un pizzico di sale e la scorza dell'agrume scelto.
Incorporare gradualmente gli ingredienti alla farina e lavorare bene la pasta ottenuta.
Deve risultare un panetto morbido ed elastico, se eventualmente rimanesse un po appiccicoso aggiungere man mano un po di farina e continuare a lavorarlo sul piano di lavoro.
Coprite il panetto ottenuto  con un canovaccio e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.
Stendere la pasta con il mattarello infarinando la spianatoia e la pasta man mano che si stende, finché non diventa sottile.
Ritagliare dei rombi, dei rettangoli, delle strisce che potrete annodare o dargli la forma che desiderate.
Scaldare abbondante olio in una padella capiente e quando sarà ben caldo friggere le chiacchiere un po' alla volta, finché saranno dorate.
Toglierle dal l'olio scolandole con un mestolo forato e fatele scolare per bene su carta assorbente.
Una volta fritte tutte lasciatele raffreddare e cospargetele con zucchero a velo ed eventualmente se piace anche con dell'alchermes.


Biscotti al burro bavarese

Questi biscotti li consiglio solo agli amanti del burro, io li ho preparati per mandarli insieme agli altri ad una mia cara amica, appassionata dei biscotti inglesi. Questi hanno lo stesso sapore degli shortbread ed ho deciso di prepararli.
Usate un buon burro per farli considerando che è il sapore che predomina, tipo quello bavarese o irlandese che potrete facilmente trovare in varie catene di discount.




Ingredienti per circa 20 biscotti:
- 200 gr di farina
- 125 gr di burro bavarese o irlandese
- 70 gr di zucchero
- sale q.b.

Procedimento: in una ciotola setacciare la farina con un pizzico abbondante di sale e mettere da parte. In un altra ciotola lavorare con un mestolo di legno  il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Incorporare la farina e mescolare bene.

Dare all'impasto la forma di un disco e avvolgerlo nella pellicola e tenerlo in frigo per 30 minuti.
Passato il tempo scaldare il forno a 180° e rivestire una piastra da forno con carta forno.
Stendere la pasta sulla spianatoia leggermente infarinata con uno spessore di circa 5 mm e ritagliare dei biscotti rotondi della circonferenza di circa 5 cm.

Unire man mano i ritagli e stendere nuovamente fino ad esaurimento della pasta frolla. Adagiare i biscotti sulla placca da forno e con uno stuzzicadenti formate su ogni biscotto tre linee di tre forellini.
Far cuocere per circa 12/15 minuti finché non diventano dorati. Una volta cotti trasferiteli dopo qualche minuto che li avrete tirati fuori dal forno su una griglia per farli raffreddare. Fate attenzione che appena sfornati sono delicatissimi!!

Biscotti al limone con mandorle e noci

E si continuano a sfornare biscotti!! Questi sono senza uova, con  un impasto molto particolare reso tale dal succo di limone...




Ingredienti:
- 125 gr di burro morbido o margarina
- 150 gr di zucchero
- 225 gr di farina
- 50 gr di mandorle macinate finemente
- 50 gr di noci macinate finemente
- succo di un limone
- un pizzico di sale

Procedimento: tostare leggermente le noci e le mandorle e una volta raffreddate  macinatele finemente con un robot da cucina e mettere da parte.
In una ciotola lavorare con le fruste elettriche lo zucchero con il burro morbido o la margarina fino ad ottenere una crema. Incorporare la farina a cui avrete aggiunto le noci e le mandorle macinate e il pizzico di sale. Mescolare bene per amalgamare ed aggiungere man mano il succo del limone, impastare bene anche con le mani per ottenere il classico panetto di pasta.
Dategli la forma di un disco e avvolgetelo nella pellicola trasparente e metterlo in frigo per 30 minuti circa.
Una volta trascorso il tempo stendetelo su una spianatoia infarinata con uno spessore di circa 5 mm, ricavandone dei biscotti rotondi del diametro di 5 cm o della forma che desiderate, ma essendo un impasto molto delicato meglio non avventurarsi in forme strane. Unite poi i ritagli di pasta, stendendola nuovamente fino da esaurimento. Far cuocere in forno caldo, su una placca ricoperta da carta forno, a 175/180° per circa 12/15 minuti fin quando non saranno leggermente dorati.
Metteteli un po distanti tra loro, durante la cottura tenderanno a gonfiarsi un po' correndo il rischio che si attacchino tra loro.
Lasciateli raffreddare qualche minuto sulla placca finché non saranno induriti in modo da poterli poi trasferire sulla gratella e fateli raffreddare del tutto.

Biscotti farciti con pere, cacao, amaretti e zenzero

Domenica sono stata a visitare i mercatini di Natale a Montepulciano e tra le tante bancarelle presenti ce n'era una che vendeva biscotti. Tra i tanti  questi  hanno colpito la mia attenzione.  Così ho deciso di provarli anch'io a fare e questo è il risultato, certo non uguali agli originali ma sono soddisfatta del risultato...ovviamente versione homemade!!




Ingredienti per la frolla (per circa 25 biscotti):
- 1 uovo
- 50 gr di burro morbido o margarina
- 1/2 bicchiere di zucchero
- 200 gr di farina
- 1/2 bustina di vanillina
- la metà di mezza bustina di lievito per dolci

Ingredienti per il ripieno:
- 1 pera grande non molto matura
- una manciata o poco più di amaretti sbriciolati grossolanamente
- 1 cucchiaio di cacao amaro
- 2 cucchiaini di zucchero
- zenzero in polvere o grattugiato q.b.




Procedimento: Iniziamo preparando la frolla.. In una ciotola lavorare il burro morbido o la margarina con lo zucchero e la vanillina, quando saranno ben amalgamati aggiungere l'uovo intero e mescolare.
Aggiungere man mano la farina setacciata con il lievito, amalgamare bene il tutto fino a formare il classico panetto di pasta frolla . Avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo tagliare a piccoli pezzi la pera, aggiungere gli altri ingredienti tranne gli amaretti e frullarli appena, lasciando comunque la pera visibile. Mettere il composto in un piatto e se rilascia del succo scolarlo per bene finché rimane bello asciutto e poi  aggiungere gli amaretti sbriciolati grossolanamente con le mani e amalgamarli bene al composto.

Infarinare leggermente la spianatoia e stendere l'impasto non troppo sottile ma neppure troppo alto, ricavare dei dischetti di circa 5 cm di diametro e iniziare a comporre i biscotti. Inserire nel centro del dischetto coppato un po'  del composto di pere preparato precedentemente (scolare ancora l'eventuale succo rilasciato) non mettetene troppo altrimenti si apriranno i lati in cottura, e poi adagiarvi sopra un altro dischetto e chiuderli bene facendo pressione con le dita.
Cuocere i biscotti in forno caldo a 180° per circa 15 minuti, finché non saranno dorati sotto e sopra.

Cospargerli se volete con lo zucchero a velo.





Snowball cookies

Siamo a Dicembre e io inizio a provare un po' di impasti per i biscotti da regalare a Natale. Qualche giorno fa mi sono imbattuta in questa ricetta sfogliando la rivista online  di Ifood e ho deciso di provarli.
Li consiglio a chi a problemi di intolleranze visto che sono senza glutine e agli amanti della farina di riso. 
Buon inizio di Dicembre a tutti!!





Ingredienti per circa 15-18 biscotti:
- 200 gr di farina di riso
- 70 gr di burro morbido
- 50 gr di zucchero
- 1 uovo
- scorza grattugiata di una arancia 
- 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

-zucchero a velo q.b.

Procedimento: in una ciotola lavorare con le fruste elettriche l'uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere il burro morbido tagliato a tocchetti, la scorza grattugiata dell'arancia e continuare a lavorare ancora con le fruste.
Aggiungere la farina di riso con il lievito e impastare a mano fino ad ottenere un panetto compatto che avvolgerete nella pellicola facendolo riposare in frigo per 30 minuti.
Una volta trascorso il tempo stendere della carta forno su una placca e fare con l'impasto delle palline di media dimensione e disporle un po distanti tra loro.
Cuocere i biscotti per circa 15 minuti nel forno caldo a 180°.
Lasciarli raffreddare su una gratella e poi cospargerli di zucchero a velo.

L'autrice della ricetta suggerisce  che è possibile stendere l'impasto con il mattarello e ritagliare i biscotti con le formine che si preferiscono.




Popular Posts

Like us on Facebook

Ultime da Instagram